home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Rubato a scuola, ritrovato busto vittime Pizzolungo

Raffigura i gemellini Asta che insieme alla mamma persero la vita in un'attentato di mafia il cui destinatario doveva essere il giudice Carlo Palermo. La sorella Margherita aveva lanciato un appello

Rubato a scuola, ritrovato busto vittime Pizzolungo

TRAPANI - È stato ritrovato il busto in bronzo che raffigura le vittime della strage di Pizzolungo del 2 aprile 1985: i gemellini Giuseppe e Salvatore Asta di 6 anni e la mamma, Barbara Rizzo. Il manufatto, rubato nei giorni scorsi dall’atrio della scuola dell’infanzia dedicata ai due fratellini, è stato rinvenuto dagli operatori ecologici all’interno di un sacco sul Lungomare Dante Alighieri. Dopo il furto, Margherita Asta, sorella è figlia delle vittime, aveva lanciato un appello affinché il busto fosse riconsegnato. 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa