home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

"Anomala migrazione" di imprese a Castelvetrano: agevolazioni revocate

La Guardia di finanza ha accertato che 16 aziende avrebbero dichiarato sedi fittizie per raggirare il fisco

"Anomala migrazione" di imprese a Castelvetrano: agevolazioni revocate

Castelvetrano (Trapani) - «Un’anomala migrazione» di imprese, provenienti anche dai comuni limitrofi, nella zona franca urbana di Castelvetrano. E’ quanto accertato dalla Guardia di finanza. Secondo le fiamme gialle 16 imprese avrebbero dichiarato sedi fittizie per raggirare il fisco. Le zone franche sono caratterizzate da forti disagi sociali e occupazionali individuate dal ministero dello Sviluppo Economico, dove «vengono attivati programmi di defiscalizzazione e decontribuzione proprio per incentivarne la ripresa». Per Castelvetrano, in particolare, sono stati stanziati oltre 8 milioni di euro. Al termine delle indagini sono state segnalate al ministero 1.312.412 euro di agevolazioni da revocare. 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa