Notizie locali
Pubblicità
Trapani, calci e pugni a titolare pub per rubargli soldi: arrestato

Trapani

Trapani, calci e pugni a titolare pub per rubargli soldi: arrestato

Di Redazione

Trapani - I carabinieri hanno arrestato Mario D’Amico, trapanese classe '74, per rapina aggravata, lesioni personali aggravate e porto di armi e/o oggetti atti ad offendere. Armato di coltello, si sarebbe fatto consegnare i soldi dal titolare di un pub colpendolo ripetutamente con calci e pugni e facendo perdere le sue tracce. Grazie alla descrizione offerta dalla vittima e dai testimoni, i militari sono riusciti a rintracciare D’Amico mentre rientrava nella propria abitazione: in tasca aveva ancora il coltello usato per la rapina, mentre gli abiti corrispondevano in pieno con la descrizione dei testimoni. L’uomo è stato arrestato per rapina aggravata, ma anche per lesioni in quanto identificato quale responsabile di una aggressione per futili motivi, avvenuta successivamente alla rapina, nella quale avrebbe colpito con un coltello alla mano sinistra un turista olandese. D’Amico è stato condotto in carcere. 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: