Notizie locali
Pubblicità
Covid, festa di compleanno in casa a Marsala interrotta dai carabinieri

Trapani

Covid, festa di compleanno in casa a Marsala interrotta dai carabinieri

Di Redazione

MARSALA - E’ stata la musica ad altissimo volume proveniente da un’abitazione in contrada Berbarello, nel versante sud di Marsala, ad attirare, nella tarda serata di ieri, l’attenzione di una pattuglia dei carabinieri che hanno scoperto una festa con undici minorenni che ballando stavano festeggiando il 18esimo compleanno di un amico violando le norme anti Covid e l’ordinanza del sindaco Massimo Grillo che vieta gli assembramenti in luoghi pubblici e privati. I carabinieri hanno, quindi, interrotto la festa e sanzionato i partecipanti e il dj. «Rimane alta l’attenzione dei carabinieri del Comando Provinciale di Trapani - spiega una nota dell’Arma - sul rispetto delle normative vigenti in materia di contenimento della diffusione della pandemia da Covid 19 al fine di non vanificare i sacrifici fatti dalla popolazione per ridurre il numero dei contagi». 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: