Notizie locali
Pubblicità

Trapani

Mitragliato in Libia, dissequestrato il peschereccio "Aliseo"

Di Redazione

MAZARA DEL VALLO (Trapani) - Si sono conclusi a Mazara del Vallo i rilievi tecnici dei carabinieri del Ris di Messina a bordo del motopesca 'Aliseò, che il 6 maggio scorso venne mitragliato da una motovedetta della Guardia costiera libica mentre si trovava nelle acque internazionali ma riconosciute dalla Libia come di "zona esclusiva di pesca". I militari hanno estratto alcuni proiettili finiti tra le lamiere del mezzo e hanno effettuato un nuovo sopralluogo nella cabina di comando, dove altri proiettili hanno mandato in frantumi i vetri. Sul caso sta indagando la Procura di Roma. Il motopesca è stato dissequestrato nel tardo pomeriggio di oggi e già nei prossimi giorni prenderà il largo, direzione Malta, dove sarà impegnato per quasi 2 mesi nel trasportare, per conto di una società del posto, alcune gabbie di tonni in allevamento. 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: