Notizie Locali


SEZIONI
°

NEWSLETTER

Meteo non prevedibile, allerte

Di Redazione |

Ancora paura e morte nel Catanese per l’ondata di maltempo che si è trasformata in una calamità naturale. Un uomo morto a Gravina, alle porte del capoluogo, devastazione in tutta la città e nella provincia, conta dei danni che fa altrettanta paura. E non è finita, perché tra domani e venerdì le previsioni annunciano nuovi fenomeni ciclonici. Sullo sfondo della furia della natura anche le colpe dell’uomo: il canale di gronda è un’eterna incompiuta trent’anni dopo l’avvio dei lavori.

VIDEO


Di fronte alla nuova impennata della curva dei contagi che si registra in tutta Italia a macchia di leopardo, l’assessore regionale alla Salute, Ruggero Razza, lancia un appello ai siciliani: “Chi rientra nel target faccia presto la terza dose di vaccino”. Ad oggi nell’ Isola ne sono state somministrate oltre 35mila, metà delle quali agli over 80. 


Un altro compleanno senza alcuna festa per Denise Pipitone, sparita nel nulla a Mazara del Vallo ormai 17 anni.  Denise oggi di anni ne avrebbe 21 e in questa occasione la famiglia ha “ricostruito” il suo volto per come sarebbe oggi confidando che qualcuno possa riconoscerla. Un  altro tentativo della famiglia e in particolare della madre Piera Maggio, dopo un’altra stagione di falsi scoop e veleni 


All’indomani dei ballottaggi, battesimo all’Ars per “Forza Italia Viva”, accordo solo e soltanto siciliano tra azzurri e renziani . Intanto il governatore Musumeci ribadisce: ”Mi ricandido comunque”. Precisando: “se non ci fosse stato il COVID sarebbe stato diverso”.


Chi sono i sei giovani siciliani insigniti del titolo di “Alfieri d’Italia” : sono tra gli studenti più bravi del PaeseCOPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA