Notizie Locali


SEZIONI
°

NEWSLETTER

Via libera alla fusione tra le società di gestione degli aeroporti di Catania e Comiso

Di Redazione |

La Sicilia passa in zona arancione insieme ad Abruzzo, Friuli Venezia Giulia e Piemonte. Lo ha deciso il Ministro della Salute, Roberto Speranza, alla luce dei dati del monitoraggio settimanale, firmando una nuova ordinanza che prevede anche il passaggio di Puglia e Sardegna in giallo. Musumeci: “Provvedimento atteso da una settimana”. Le restrizioni maggiori per chi non ha il supergreen pass.

L'ultimo bollettino covid per la Sicilia parla di 7.418 i nuovi casi a fronte di 46.999 tamponi con il tasso di positività che scende al 15,7 %. Le vittime sono state 26 e portano il totale dei decessi a 8.113. Sul fronte ospedaliero sono 1.587 ricoverati, con 14 casi in più rispetto a ieri; in terapia intensiva sono 170, lo stesso numero rispetto a ieri e degli ultimi quattro giorni.

Verso l’elezione del presidente della Repubblica. Silvio Berlusconi nelle prossime ore dovrebbe sciogliere la riserva e sembra più vicino il passo indietro con l’indicazione di Mario Draghi. Non è ancora del tutto escluso, nonostante le smentite dell’interessato, un incarico bis per Sergio Mattarella con Draghi che rimarrebbe ancora a Palazzo Chigi.

Via libera alla fusione tra le società di gestione degli aeroporti di Catania e Comiso. La Sac, che gestisce Fontanarossa, ingloberà la So.A.Co che gestisce il Magliocco. Pag.6

Siracusa: fa discutere il licenziamento della dipendente quarantenne di una banca, licenziata perché ha girato un film porno e per le sue foto osé sui social. Lei parla di mobbing: “Foto e video solo nel tempo libero”.

Paternò: reddito di cittadinanza anche ai boss mafiosi e alle mogli. Lo hanno scoperto i carabinieri che hanno quantificato la frode in almeno 50 mila euro.

Serie C: riparte il campionato dopo lo stop per Covid. Il Catania, aspettando il nuovo proprietario, si appresta ad ospitare la capolista Bari. Intanto alla corte di Baldini è arrivato il centrocampista SimonettiCOPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA