Notizie Locali


SEZIONI
Catania 31°

LA TRAGEDIA

Precipitano con il quad da una scogliera a Malta, lui si salva, lei muore: Marsala piange la pallavolista Oriana Bertolino

L’incidente è avvenuto intorno alle 20 lungo un lato della panoramica Wied il-Miela;, nota per il suo arco di roccia

Di Redazione |

Tragedia a Malta dove la siciliana Oriana Bertolino, 31 anni di Marsala, è morta, ieri sera, sull’isola di Gozo precipitando in mare da una scogliera con un quad guidato da un altro marsalese (G.P. di 47 anni). La vittima era conosciuta per il suo impegno sportivo (pallavolo) e la sua carriera accademica, stava partecipando ad una escursione in gruppo per assistere al tramonto.

L’incidente è avvenuto intorno alle 20 sulla scogliera lungo un lato della panoramica Wied il-Miela;, nota per il suo arco di roccia, vicino a Garb. La polizia maltese ha riferito che il guidatore del quad, che è riuscito a mettersi in salvo riportando solo lievi ferite, ha perso il controllo del mezzo, pare per un problema allo sterzo. E questo gli avrebbe impedito di cambiare direzione. Inoltre, sembra che la guida del gruppo di escursionisti temesse di arrivare tardi e perdere il tramonto e induceva quindi tutti ad accelerare. La polvere sollevata e la scarsa aderenza, trovandosi sullo sterrato, avrebbero impedito al conducente del quad di fermarsi in tempo prima della fine della scogliera, che si affaccia sul mare.

Il corpo della Bertolino è stato recuperato dopo le ricerche, ma la giovane è deceduta per le ferite riportate. L’uomo, invece, è stato curato per lievi ferite all’ospedale di Gozo. Il magistrato Brigitte Sultana sta conducendo un’inchiesta. Oriana Bertolino lavorava in un ambulatorio veterinario.COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA