Notizie Locali


SEZIONI
Catania 35°

Palermo

Investì e uccise un ragazzo a Monreale: condanna, arresto e risarcimento

Di Redazione |

PALERMO – La Cassazione ha confermato la condanna a quattro anni e sei mesi di reclusione per Hamid Davudi, l’uomo che la notte del 25 novembre del 2012 fa travolse, con la propria auto, il giovane diciannovenne Giovanni Leonardo in via Saitta Longhi, a Monreale. La Suprema corte ha anche disposto un risarcimento di un milione di euro ai familiari del giovane Giovanni, assistiti dall’avvocato Tommy De Lisi.

Davudi, secondo gli inquirenti, al momento dell’impatto era sotto l’effetto dell’alcool. Quella notte del 25 novembre, dopo aver finito il proprio turno di lavoro come aiuto pizzaiolo, il giovane Giovanni Leonardo stava percorrendo via Saitta Longhi, portando a piedi il suo motorino, quando sarebbe stato travolto dalla Bmw di Davudi. Gli esperti hanno stabilito che l’autista della Bmw stava percorrendo via Saitta Longhi a ottanta chilometri orari circa contro i trenta previsti dal codice.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: