Notizie locali
Pubblicità

Palermo

Caccia, Aidaa: «Denunceremo Musumeci per disastro ambientale»

 L'Associazione italiana difesa animali ed ambiente prende posizione sul cambiamento del calendario venatorio

Di Redazione

«Con quello che senza mezzi termini potremmo definire un colpo di mano il presidente della regione Sicilia Musumeci in barba alla sentenza del Tar di Catania e del parere dell’Ispra che sospendeva la caccia per tutto il mese di settembre ha cambiato il calendario venatorio e riaperto la caccia nell’isola». Lo dice l’Associazione italiana difesa animali ed ambiente. «Visti i recenti disastri causati dagli incendi, visto il parere dell’Ispra e la sentenza del Tar di Catania con questa decisione crediamo che il presidente della regione Sicilia Nello Musumeci sia responsabile dei disastri ambientali che ne conseguiranno sulla fauna selvatica e per questo domattina lo denunceremo per il reato di delitto ambientale con l’aggravante del danno causato alle specie animali» dice Aidaa. 
 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: