Notizie locali
Pubblicità

Palermo

Lercara Fridi ricorda il carabiniere Calì, medaglia d'oro

Ucciso nel 1938 a 23 anni

Di Redazione

Oggi, a Lercara Friddi è stato ricordato il carabiniere scelto Francesco Calì, medaglia d’oro al valor militare «alla memoria», caduto a Taranto il 4 maggio 1938, a 23 anni. Al cimitero comunale, I comandanti del gruppo carabinieri di Monreale, colonnello Sebastiano Arena, e della compagnia di Lercara Friddi, capitano Alessandro Saba, insieme al sindaco, Luciano Marino, hanno deposto una corona di fiori sulla tomba del militare.

Pubblicità

Calì era nato a Lercara Friddi il 7 gennaio 1915 e nel 1936 entrò a far parte dell’arma dei carabinieri. Nello stesso anno fu destinato alla compagnia carabinieri dell’arsenale di Taranto, con compiti prevalentemente di polizia e guardia alle unità navali ormeggiate in Porto. Il 4 maggio 1938, fu ucciso da quattro uomini che aveva sorpreso a rubare nei depositi. 
 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA