Notizie locali
Pubblicità

Palermo

Palermo, rapina a distributore Eni: impiegato picchiato e minacciato con un coltello

Le indagini sono condotte dalla squadra mobile, resta ancora da quantificare il bottino 

Di Redazione

Ennesima rapina a un distributore di benzina in via Ernesto Basile, a Palermo, preso ancora di mira dopo diversi episodi. L'ultimo di questi aveva fruttato circa 8 mila euro.

Pubblicità

Questa volta erano in due, armati di un coltello, con il quale hanno minacciato e poi picchiato l'addetto al rifornimento, portando via il bottino, che resta ancora da quantificare. 

Le indagini sono condotte dalla squadra mobile. I due rapinatori erano a volto coperto. Gli agenti hanno acquisito le immagini dei sistemi di videosorveglianza.

Come ricostruito dagli agenti delle volanti dell’Ufficio prevenzione generale della questura, intervenuti sul posto, dopo aver picchiato l’addetto i due rapinatori sono entrati nel gabbiotto sperando di trovare altri soldi, ma sarebbero rimasti a mani vuote.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA