Notizie locali
Pubblicità

Palermo

Palermo: rubano un'auto civetta della polizia, la portano allo Zen e la vandalizzano

Indagini in corso. Il mezzo sottratto agli agenti a Isola delle Femmine 

Di Redazione

Rubata un’auto civetta della polizia, che è stata poi ritrovata, vandalizzata, nel quartiere Zen di Palermo. L’episodio è avvenuto due sera fa a Isola delle Femmine, dove alcune pattuglie erano impegnate nel lungomare in alcuni controlli amministrativi fra i locali della movida.

Pubblicità

Ritrovate in un secondo momento anche la radio e la paletta. Secondo quanto ricostruito gli agenti di polizia avevano raggiunto viale Marino per controllare i pub. Mentre i poliziotti si trovavano nel locale, qualcuno avrebbe forzato la portiera dell’auto, una Fiat Panda senza i colori d’istituto, e si sarebbe dileguato facendo perdere le proprie tracce.

Qualche ora dopo altri agenti, durante un controllo allo Zen, avrebbero individuato una macchina visibilmente danneggiata. Gli stessi ladri, che potrebbero essersi resi conto solo dopo che si trattava di un’auto della polizia, l’avrebbero abbandonata tra i padiglioni del quartiere.

Prima di allontanarsi i hanno strappato via la radio d’ordinanza - rintracciabile con il Gps - e la paletta. Avrebbero anche svuotato l’estintore, di cui sono dotati i mezzi della polizia, cospargendo la polvere antincendio all’interno dell’abitacolo. E’ intervenuto il personale della scientifica per effettuare i rilievi e cercare eventuali tracce biologiche dei responsabili. Indaga la squadra mobile. Controlli sono scattati allo Zen per cercare di individuare gli autori. 
 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: