Notizie Locali


SEZIONI
Catania 10°

Palermo

Nigeriana si lancia da finestra, fermato il compagno

Di Redazione |

PALERMO – Il gip di Palermo Patrizia Ferro si è riservato sulla convalida del fermo di Charles Omo, il nigeriano che – secondo le indagini – avrebbe aggredito la compagna connazionale che si è buttata dalla finestra per sfuggirgli lunedì scorso in vicolo Vannucci, nel quartiere Albergheria.

L’uomo è stato fermato dai carabinieri con l’accusa di sfruttamento della prostituzione, sequestro di persona, lesioni personali, minacce e lesioni nei confronti della nigeriana. La donna, che è ricoverata al Civico, ha raccontato agli inquirenti che l’uomo l’avrebbe costretta a prostituirsi con violenza o minaccia. La nigeriana sarebbe stata anche sequestrata, non potendo uscire da casa per diversi giorni consecutivo, e colpita con i cocci di vetro che le hanno provocato ferite alla mano.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: