Notizie Locali


SEZIONI
Catania 32°

Politica

Berlusconi “O un nuovo Governo o le elezioni”

Di Redazione |

ROMA (ITALPRESS) – “Su questo credo che solo le autoritá sanitarie possano dare un’ indicazione utile e che stará ancora una volta alla saggezza del presidente della Repubblica contemperare le esigenze della salute degli italiani e quelle della democrazia”. Lo dice il leader di Forza Italia Silvio Berlusconi, in un’intervista al quotidiano La Veritá, in merito a chi ritiene inattuabile il voto anticipato, per via della pandemia. “Personalmente temo soprattutto che la campagna elettorale determini una paralisi delle decisioni politiche che l’ Italia nell’ emergenza non puó permettersi – aggiunge -. Ma forse una paralisi di due mesi fa meno danni di una paralisi di due anni, determinata da una maggioranza che non fosse in grado di governare”. L’ex premier ribadisce il secco no di Forza Italia a un appoggio al governo Conte: “È espressione di forze politiche incompatibili con noi e del resto non ha ottenuto risultati soddisfacenti, tanto é vero che lo stesso presidente del Consiglio ha parlato piú volte in questi giorni della necessitá di una svolta, di un cambio di passo. Come sarebbe possibile una svolta con gli stessi partiti, le stesse idee, le stesse persone che hanno governato finora?”. “Credo che questa crisi sia davvero pericolosa e vada risolta molto in fretta o con un governo di segno diverso oppure con le elezioni, secondo ció che il presidente della Repubblica riterrá piú opportuno – sottolinea Berlusconi -. L’Italia non puó permettersi la paralisi. Il piano di vaccinazione di massa di Arcuri non decolla, l’economia va sempre peggio e siamo in ritardo con il Recovery plan. Renzi, che dice spesso cose giuste, ha ancora l’occasione, fin dai prossimi passaggi parlamentari, di trarne le conseguenze”. (ITALPRESS). sat/red 22-Gen-21 09:18

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: