Notizie Locali


SEZIONI
°

agenzia

Comunali Cagliari: Zedda apre ad ampliamento del campo largo

Prima uscita con Todde, 'con Regione condivisione idea futuro'

Di Redazione |

CAGLIARI, 17 APR – L’idea visionaria passa per una nuova spiaggia a Sant’Elia, per la riqualificazione di luoghi della cultura e dello sport, compreso lo stadio, e per il ripensamento delle scuole di periferia. Ma comincia nei primi cento giorni, con la soluzione dei problemi creati dai tanti cantieri aperti in città, magari utilizzando i parcheggi degli assessorati regionali. Massimo Zedda, candidato sindaco del campo largo di centrosinistra a Cagliari, propone la sua nuova idea per il futuro della città in una conferenza stampa convocata nella sede della Fondazione Berlinguer a Cagliari cui partecipa la presidente della Regione Alessandra Todde. “Nelle successive dodici ore dalla scelta del tavolo, ho discusso con la presidente della Regione per condividere progetti e idee strategiche sulla città”, spiega Zedda sottolineando la convergenza di intenti e la prosecuzione del progetto. “Finalmente visione ed entusiasmo che in questa città sono mancati negli ultimi cinque anni”, commenta subito la governatrice. Una candidatura che è anche mandato esplorativo per verificare un eventuale allargamento della coalizione, “ma senza esagerare – sottolinea Zedda ironicamente -, certo non possiamo arrivare a candidare l’ex presidente Soru”. Sugli avversari il candidato, ex primo cittadino è netto: “Non vogliamo consegnare la città alla Lega Nord, se non vogliamo avere qui tutti i giorni il ministro che tutta Europa ci invidia, Matteo Salvini”.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: