Notizie Locali


SEZIONI
Catania 32°

BARI

Emiliano,Calenda fa credere io matto

Di Redazione |

BARI, 19 DIC – “Temo che a Roma” ci sia “questa idea un po’ medievale della politica, per cui se una cosa la dice Simeone o la dico io è sbagliata per definizione. Addirittura c’è un ministro della Repubblica che mi vuol far passare per matto, per uno che vuole fare saltare l’accordo sull’Ilva solo perché io vorrei stare al tavolo dove si definisce il piano ambientale e il piano industriale”. Così il governatore pugliese Michele Emiliano, pur senza citarlo direttamente, torna sulla polemica con il ministro dello Sviluppo Economico, Carlo Calenda, in un incontro pubblico con l’ex sindaco di Bari Simeone Di Cagno Abbrescia, eletto con FI per due mandati. Emiliano ha fatto riferimento al tavolo ministeriale sul Siderurgico di Taranto che si terrà domani a Roma, con il ministro dello Sviluppo economico, Carlo Calenda, lo stesso Emiliano e il sindaco di Taranto, Rinaldo Melucci.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA