Notizie Locali


SEZIONI
Catania 32°

agenzia

Ferdinandi, a Perugia enorme successo collettivo

Amministrazione partecipata e strade priorità della neosindaca

Di Redazione |

PERUGIA, 25 GIU – E’ stato “un enorme successo collettivo” quello che ha portato Vittoria Ferdinandi a essere la prima sindaca di Perugia, alla guida di un’Alleanza per la vittoria con Pd, M5s e civici. Lo ha detto parlando con l’ANSA il giorno dopo la sua elezione. “Adesso comincia il tempo del lavoro e delle ricognizioni, anche tecniche per costruire la giunta di governo che vogliamo offrire alla città”, ha aggiunto. Per l’esecutivo cittadino Ferdinandi si è augurata di impiegare “il minor tempo possibile”. “Ma è un lavoro – ha spiegato – che faremo insieme. Cercherò profili di competenza e istituzionali, cercando anche di bilanciarli con quella che è stata l’espressione della volontà dei nostri cittadini. Un lavoro che richiede tempo, serietà, compattezza e unità come abbiamo dimostrato in questi mesi”. Riguardo alle priorità di inizio amministrazione “la prima riguarderà una questione di metodo” ha detto la neosindaca. “Perché per noi – ha aggiunto – la partecipazione non è solo uno slogan ma una questione di sostanza. Quindi porteremo da subito il nostro modello di amministrazione partecipata, con le delibere relativa alla riapertura delle case della partecipazione che rappresenteranno uno strumento di buon governo del nostro territorio che è vastissimo e nel quale è necessario che ogni comunità torni ad avere pari dignità. Dovremo poi occuparci di restituire decoro e sicurezza a quelle che sono le nostre strade e alla rete viaria. Ci vuole un’amministrazione che torni a dimostrare attenzione e cura nei confronti dello spazio pubblico. Porteremo quindi subito in giunta – ha concluso Ferdinandi – il nostro piano straordinario per le strade”.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: