Notizie Locali


SEZIONI
Catania 36°

agenzia

Mattarella, l’IA sia umanizzata e non uno strumento di parte

La presidenza italiana del G7 affronterà il tema con attenzione

Di Redazione |

ROMA, 01 GEN – “Mi unisco con convinzione all’appello della Santità Vostra affinché le nuove potenti tecnologie siano umanizzate, servano il bene comune e non siano mero strumento di interessi di parte, favorendo così le prospettive di fraternità e di cura del Pianeta per un futuro di inclusione, pace e reale sviluppo. In tale spirito, l’Italia continuerà ad adoperarsi, anche in vista delle importanti responsabilità che l’attendono nel 2024, a partire dalla Presidenza del G7, foro nel quale il tema dell’intelligenza artificiale sarà affrontato con molta attenzione”. Lo scrive il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in un messaggio al Papa in occasione della giornata mondiale della pace.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: