Notizie locali
Pubblicità

Politica

Candidatura Gaetano Miccichè alla presidenza della Regione smentita da Intesa Sanpaolo

La banca di cui Miccichè è Chairman della Divisione IMI Corporate & Investment Banking chiarisce la posizione dopo la diffusione della notizia da parte di alcuni organi di stampa

Di Redazione

«Gaetano Micciché, Chairman della Divisione IMI Corporate & Investment Banking di Intesa Sanpaolo non ha mai pensato né intende partecipare alla corsa per l'elezione a Presidente della Regione Sicilia. E' quanto affermato oggi sulle pagine locali di Palermo di uno tra i principali quotidiani nazionali, è totalmente destituito di fondamento e le parole attribuite al dottor Micciché, non verificate con il diretto interessato, sono false». Così un portavoce di Intesa Sanpaolo, in merito a quanto riportato oggi organi di stampa. 

Pubblicità

Secondo le indiscrezioni di stampa, che sono state smentite, Miccichè aveva pensato ad una candidatura dopo un lungo pressing portato avanti da esponenti del centrodestra, tra cui il fratello Gianfranco, presidente dell’Assemblea regionale e coordinatore siciliano di Forza Italia e tra le condizioni poste da Gaetano Miccichè ai suoi sostenitori, ci sarebbe stato il sostegno compatto di tutta la coalizione di centrodestra a una candidatura fuori dagli schemi, convincendo il governatore uscente Nello Musumeci a non ricandidarsi, magari optando per un approdo in Parlamento. 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA