Notizie locali
Pubblicità

Politica

Covid:M5s,ok cronoprogramma ma prezzi tamponi restino calmierati

Prolungare protocollo con le farmacie

Di Redazione

ROMA, 01 APR - "La fine dello stato di emergenza, con l'avvio di un percorso che porterà gradualmente ad abbandonare le misure introdotte in questi mesi, è un passaggio importante per il Paese, l'inizio di una fase nuova: ci siamo battuti in queste settimane per un cronoprogramma che, con gradualità, potesse riportarci verso quella normalità attesa da tutti gli italiani. Ciò non significa che la pandemia è finita: dovremo ancora convivere a lungo con il virus e monitorare con attenzione l'andamento dei contagi e dei ricoveri, ma ora possiamo guardare con maggiore fiducia al futuro". Così in una nota le deputate e i deputati del MoVimento 5 stelle in commissione Affari sociali. "Tuttavia - aggiungono - con la fine dello stato di emergenza vengono meno alcune delle garanzie poste a tutela di cittadini e famiglie, come il prezzo calmierato dei test antigenici Covid, sancito da un protocollo d'intesa con le farmacie che fissava il prezzo a 15 euro per gli adulti, a 12 euro per i giovani tra 12 e 18 anni e la gratuità per chi ha l'esenzione dal vaccino". "In considerazione del fatto che i test antigenici saranno ancora necessari per una pluralità di situazioni anche nei prossimi mesi, dobbiamo evitare che il costo possa ricadere sulle famiglie, già gravate dall'aumento dell'inflazione e dal caro bollette. E' essenziale, pertanto, che il protocollo con le farmacie venga prolungato. Per questo ci impegneremo come MoVimento 5 stelle in fase emendativa nel decreto Riaperture" concludono.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: