Notizie locali
Pubblicità

Politica

Draghi atterrato ad Algeri per IV vertice intergovernativo

Con 6 ministri. Omaggio a caduti poi il bilaterale con Tebboune

Di Redazione

ALGERI, 18 LUG - Il Presidente del Consiglio, Mario Draghi, insieme a sei ministri, è appena atterrato ad Algeri per il IV Vertice intergovernativo italo-algerino. Dopo la deposizione di una corona di fiori al Monumento del Martire, la delegazione italiana si sposterà al Palazzo presidenziale "El Mouradia" per l'incontro con il presidente della Repubblica algerina Abdelmadjid Tebboune e i ministri algerini. Dopo i bilaterali attorno a mezzogiorno si terrà la sessione plenaria del vertice, cui seguirà la cerimonia di adozione delle dichiarazioni finali e la firma di una serie di accordi e di protocolli di intesa, al termine della quale Draghi e Tebboune rilasceranno dichiarazioni congiunte alla stampa, prima del pranzo nella Residenza di Stato del Presidente. Prima di ripartire - il rientro a Roma è previsto in serata - il premier farà un discorso all'inaugurazione del Business Forum al Centro Internazionale di Conferenze (CIC). Al vertice, insieme a Draghi, sono presenti il ministro degli Esteri Luigi Di Maio, dell'Interno Luciana Lamorgese, della Giustizia Marta Cartabia, della Transizione ecologica Roberto Cingolani, delle Infrastrutture e della Mobilità sostenibili Enrico Giovannini, per le Pari opportunità e la Famiglia Elena Bonetti.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA