Notizie locali
Pubblicità

Politica

Draghi,espellere diplomatici atto ostile ma dialogo continui

Solo così potrà emergere una soluzione negoziale

Di Redazione

ROMA, 19 MAG - "Nella giornata di ieri la Federazione russa ha comunicato l'espulsione di 24 diplomatici italiani: e' un atto ostile che ricalca decisioni simili prese verso altri Paesi europei e risponde a espulsioni di diplomatici da parte italiana. E' essenziale mantenere canali di dialogo con la Federazione russa e solo da questi canali che potrà emergere una soluzione negoziale". Lo dice Mario Draghi nel corso dell'informativa al Senato sull'Ucraina.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA