Notizie locali
Pubblicità

Politica

Draghi, Putin metta fine a spargimento sangue e via truppe

Azioni del governo russo rendono dialogo impossibile nei fatti

Di Redazione

ROMA, 24 FEB - "Putin metta fine allo spargimento di sangue e ritiri le forze militari dai confini ucraini in modo incondizionato". Lo ha affermato il premier Mario Draghi durante le comunicazioni alla stampa sulla crisi ucraina. "L'Italia condivide la posizione più volte espressa anche dagli alleati di voler cercare una soluzione pacifica alla crisi. Ho sempre pensato che qualsiasi forma di dialogo dovesse essere sincero e soprattutto utile. Le azioni del governo russo di questi giorni lo rendono nei fatti impossibile", ha aggiunto il premier.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA