Notizie locali
Pubblicità

Politica

Elezioni: Parolin auspica che i toni si smorzino

E che 'si metta al primo posto il bene del Paese'

Di Redazione

ROMA, 20 SET - Il segretario di stato Vaticano Pietro Parolin ha auspicato che "i toni della campagna elettorale si smorzino" e che "si metta al primo posto il bene del Paese": Lo ha detto lui stesso rispondendo ad una domanda dei giornalisti italiani a margine di un premio assegnato al premier Mario Draghi a New York. "Quello che posso dire è che i toni della campagna si smorzino, come ha detto anche il Papa recentemente" e che "si mettano al primo posto il bene del Paese e le necessità della gente", ha detto. "Se si fa questo sforzo - ha aggiunto - ecco allora che i toni si smorzano, non ci sono più quelle contraddizioni che vengono messe in rilievo. Allora si servono concretamente i bisogni della gente, le esigenze che sono stante e quello che possiamo augurarci è che vada bene per le prossime elezioni, manca ormai solo una settimana".

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: