Notizie locali
Pubblicità

Politica

Governo: Calenda, ultimatum Salvini-Conte un giochino

Per prendere qualche voto differenziandosi

Di Redazione

ROMA, 16 GIU - Per Carlo Calenda, leader di Azione, l'ultimatum di Matteo Salvini e di Giuseppe Conte è "un giochino per prendere qualche voto differenziandosi, perchè soffrono la condizione del governo". "Come tutti i sovranisti e populisti al governo soffrono perchè la loro cultura è promettere cose impossibili", dice ad Agorà. "Gli adulti sono Draghi e Mattarella. In questo momento non mi pare ci sia molto da giocare", conclude.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: