Notizie locali
Pubblicità

Politica

Governo:Salvini,no mesi di liti e ricatti,meglio tornare al voto

Se si può lavorare noi ci siamo altrimenti parola ai cittadini

Di Redazione

ROMA, 13 LUG - "Cosa faranno i 5 Stelle non mi è dato sapere ma l'Italia e le imprese italiane non possono permettersi 5-6-7 mesi di litigi e ricatti. Se c'è la possibilità di lavorare noi ci siamo, ma se bisogna passare mesi a questionare tanto vale dare la parola agli italiani". Così il leader della Lega, Matteo Salvini all'assemblea del decennale di Confimi, la Confederazione dell'industria manifatturiera in corso a Roma. E poi ha ironizzato pronosticando che a fine assemblea, i cronisti gli chiedessero soprattutto delle sorti del governo e delle decisioni che prenderà il M5s - rispetto al voto di fiducia sul decreto Aiuti previsto domani al Senato - e ha detto: "Io che ne so? Non ho idea".

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: