Notizie locali
Pubblicità

Politica

I3A: Messa 'nessun equivoco, ambiti collegati ma diversi'

Al lavoro per costruire Paese sempre più competitivo

Di Redazione

TORINO, 28 MAG - Sul centro per l'intelligenza artificiale di Torino non c'è nessun equivoco. Prova a chiarire quanto affermato su un argomento che definisce "trasversale e declinato in diversi aspetti" il ministro dell'Università e della Ricerca Maria Cristina Messa, secondo cui quello di cui si è parlato sono "ambiti collegati ma diversi". Un conto sono i fondi, 1,61 miliardi di euro, del Pnrr per partenariati con Università, centri di ricerca e imprese, che verranno assegnati in modo competitivo. Un altro è la fondazione di un Centro italiano di ricerca per l'automotive, istituita per decreto legge, con sede a Torino. "Ciò che stiamo cercando di costruire è un Paese sempre più competitivo e che possa competere a livello internazionale in diversi settori, stimolando la creazione di reti e supportando grandi collaborazioni, per uno sviluppo sostenibile e stabile pensando alla Next Generation", aggiunge Messa.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: