Notizie locali
Pubblicità

Politica

Insularità, Armao: «Ottenuti i primi 100 milioni di euro per riconoscimento dei costi»

L'assessore regionale all'Economia lo ha annunciato nel corso dell'inaugurazione dei locali dell’ex Biblioteca regionale all’Università di Messina

Di Redazione

 «Siamo riusciti a imporre nell’agenda politica nazionale il tema della condizione di insularità che non era riconosciuto, la Sicilia era un isola solo dal punto di vista geografico, ma sul piano politico e istituzionale non veniva riconosciuta come tale». L’ha detto il vicepresidente della Regione siciliana, Gaetano Armao, inaugurando I locali dell’ex Biblioteca regionale all’Università di Messina. 
 «Questo riconoscimento è molto importante - spiega Armao -. Lo Stato dovrà individuare quali interventi infrastrutturali realizzare e abbiamo ottenuto già nella legge di bilancio il primo stanziamento di cento milioni. Il primo passo di un lungo percorso considerando i sei miliardi e mezzo di euro che sono i costi dell’insularità, come indicato dalla Commissione paritetica riguardo il danno effettivamente patito. Sono un primo riconoscimento formale, un’importnate successo per un obiettivo che ci eravamo prefissati». 
 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: