Notizie locali
Pubblicità

Politica

La Rai taglia la "scena madre" di Ficarra e Picone con Musumeci a Taormina

La serata di “Taobuk” è andata in onda senza il "siparietto" polemico con il presidente della Regione e senza i fischi a lui rivolti dal pubblico

Di Mario Barresi

Sarà tutta colpa dei tempi televisivi. Tiranni, com’è notorio. Oppure, ipotesi ancor più probabile, per motivi di par condicio: niente politici alla vigilia dei ballottaggi. Fatto sta che sabato su Rai1 la serata di “Taobuk” è andata in onda senza la scena già negli annali della politica siciliana. Quella degli sfottò di Ficarra e Picone a Nello Musumeci, coi fischi del teatro antico di Taormina. Negli 87 minuti trasmessi dopo mezzanotte (disponibili su RaiPlay) si vedono i comici palermitani sul palco con tutti gli altri presenti, compresi Toni Servillo e Roberto Andò. Ma del governatore, come del resto di tutti i premianti, nessuna traccia.

Pubblicità

Mamma Rai avrà avuto le sue ragioni per tagliare una gag già vista - fra web e social - da milioni di persone. Proprio per questo è  da marziani evocare la censura, giammai “on demand”. Ma in fondo quel siparietto, in tv, poteva pure starci. Così, giusto per tagliare la testa al toro. O per prenderlo per le corna. Fate un po’ voi.
 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: