Notizie locali
Pubblicità

Politica

M5s: Calenda, Di Maio ha fatto disastri, di lui non mi fido

Conta quello che fai, non quello che dici

Di Redazione

ROMA, 16 GIU - "Quello che conta è quello che fai, non quello che dici. Per me Di Maio non è un interlocutore, perché ha fatto disastri e ha preso in giro gli italiani". Lo ha detto il leader di Azione, Carlo Calenda, a L'Aria che tira, su La 7. "Anche nella veste di ministro degli Esteri, l'unica volta che ha parlato senza fogli in mano gli è scappato: 'Putin è peggio di un animale'. Parole che un ministro degli esteri non può dire. Sono degli opportunisti che vogliono stare in quel posto e che oggi devono essere draghiani, ieri erano salviniani e domani potrebbero essere meloniani, tutto quello che serve per non andare a lavorare veramente. Di Maio può esser quello che gli pare, ma io di lui non mi fido, la gente si valuta da come fa le cose e da come mantiene la parola".

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: