Notizie locali
Pubblicità

Politica

Mattarella, guerra insensata di Mosca non lacera legami europei

La condanna della Russia non può riguardare la sua cultura

Di Redazione

ROMA, 02 MAG - "Una guerra insensata non può mettere in discussione i legami spirituali e culturali che, nei secoli, si sono fortemente intrecciati nel mondo della cultura d'Europa. La scelta sciagurata della Federazione Russa di fare ricorso alla brutalità della violenza e della guerra non può e non deve lacerare quei preziosi legami tra i popoli europei che la cultura ha contribuito a costruire e a consolidare". Lo ha detto il presidente Sergio Mattarella in occasione dei David di Donatello. Il capo dello Stato ha sottolineato che "la doverosa indignazione e la condanna non possono certo riguardare la cultura, grandi spiriti del passato e le loro opere, che tanto hanno dato alla civiltà del mondo intero. Sarebbe controproducente per la nostra Italia e la nostra Europa. Lacerare la cultura europea - ha concluso - significherebbe assecondare quella logica di aggressione".

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA