Notizie locali
Pubblicità

Politica

Mattarella,Italia cerca via d'uscita, serve ritiro Russia

Governo è convintamente impegnato contro guerra ottocentesca

Di Redazione

ROMA, 01 GIU - "Oggi, l'amara lezione dei conflitti del XX secolo sembra dimenticata: l'aggressione all'Ucraina da parte della Russia, pone in discussione i fondamenti stessi della nostra società internazionale, a partire dalla coesistenza pacifica. Trovarsi nuovamente immersi in una guerra di stampo ottocentesco, che sta generando morte e distruzioni, richiama immediatamente alla responsabilità; e l'Italia è convintamente impegnata nella ricerca di vie di uscita dal conflitto che portino al ritiro delle truppe occupanti e alla ricostruzione dell'Ucraina". Lo ha detto il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, parlando al Quirinale.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA