Notizie locali
Pubblicità

Politica

Musumeci, gli alleati lo "snobbano" ma lui: «Io candidato? Vedremo chi vorrà starci»

Alla tre giorni dedicata al suo governo il presidente smorza la polemica: «Gli assenti? Contateli voi»

Di Redazione

«Gli assenti contateli voi. C'è tanta gente, ci sono i rappresentanti di vari partiti, ci sono i sindaci che sono i veri protagonisti di questa assemblea. Io sono stordito dalle cose che abbiamo fatto, molte non le conoscevo perché legate alla gestione autonoma dei dipartimenti. Una mia ricandidatura? Ci sarà tempo per pensarci e vedremo chi vorrà starci».

Pubblicità

Lo ha detto il governatore Nello Musumeci a margine della kermesse organizzata allo Spasimo a Palermo sui tre anni del suo governo.

«I siciliani – ha invece dichiarato in una nota dela Regione - devono sapere che, nonostante quanto dicano certi giornali, c'è un governo attivo giorno e notte per riscattare questa terra. Abbiamo lavorato contro tutto e tutti per rimuovere le macerie lasciate da chi ci ha preceduto e costruire quel modello Sicilia in cui crediamo. Abbiamo deciso di andare in giro per la Sicilia e incontrare la gente, proprio per raccontare quello che abbiamo fatto in questi tre anni».
 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA