Notizie locali
Pubblicità

Politica

Musumeci: «Il governo Draghi è il fallimento della politica»

Le parole del presidente della Regione al convegno della Fondazione Dc in Val d'Aosta

Di Redazione

«Il governo Draghi è la consacrazione del fallimento della politica italiana, la sconfitta della geografia politica, un’anomalia». Lo ha detto il presidente della Regione Sicilia, Nello Musumeci, intervenuto al convegno della Fondazione Dc che si sta svolgendo a Saint-Vincent (Aosta). 

Pubblicità

 «In una struttura democratica - ha detto Musumeci - le forze politiche con sensibilità vicine si coalizzano e governano. In Italia invece abbiamo assistito a un centrodestra che arriva come un’ambulanza a soccorso di una maggioranza di centrosinistra che non era in grado di esprimere un governo». Per Musumeci «se stiamo tutti insieme, allora a cosa servono 15 partiti?».

«Il centrodestra non ha vinto ma non si può dire che abbia perso, perché non governava né a Milano né a Roma. Il M5s è scomparso dalla mappa politica. In Sicilia i 5Stelle governavano 6 o 7 comuni ne hanno confermato solo uno. Quindi se li conosci li eviti. Al centrodestra è mancata la capacità di offrire un progetto alternativo» ha detto poi Musumeci commentando le recenti elezioni amministrative 

«Oggi è anche fin troppo facile trovare le cause. Sicuramente il ritardo con cui sono stati individuati i candidati, la classe dirigente non si inventa ma deve essere radicata nel territorio e inoltre è mancato un progetto amministrativo alternativo. Ecco perché, a mio avviso, abbiamo perso nelle grandi città», ha concluso Musumeci. 
 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA