Notizie locali
Pubblicità

Politica

Non solo lo stop ai precari, una decina gli articoli della Finanziaria regionale impugnati a Roma

L'assessore Armao: «Ma l'impianto generale della legge ha retto, ci sta che su 115 articoli ce ne siano alcuni contestabili»

Di Redazione

 Sono una decina le norme della legge di stabilità regionale impugnate dal CdM ieri sera, tra cui quella sulla stabilizzazione dei precari Asu, «ma l’impianto della manovra finanziaria è assolutamente salvo e corretto» secondo l’assessore regionale all’economia Gaetano Armao. 

Pubblicità

 L’assessore spiega che la Ragioneria generale aveva avanzato sospetti di incostituzionalità su 46 norme, «alla fine la legge di bilancio è passata indenne al vaglio e su uella di stabilità l’impugnativa riguarda una decina di norme, il 90 per cento di iniziativa parlamentare». 

 «Su 115 articoli della finanziaria ci sta che una decina siano contestabili - aggiunge - tutte le vestali che avevano detto che la manovra sarebbe saltata dovrebbero prenderne atto».

«Ringrazio la ministra Gelmini per il confronto sereno e costruttivo portato avanti», conclude l’assessore.

E' comunque certo lo stop dal Consiglio dei ministri alla stabilizzazione dei 4400 lavoratori Asu della Regione Siciliana. Questo quanto contenuto nell’impugnativa della legge di stabilità regionale dello scorso aprile da parte del Cdm di questa sera. Le norme eccedono "dalle competenze statutarie della Regione siciliana" e "violano gli articoli 3, 81, terzo comma, 97, 117, secondo comma, lettera e), l), m), e terzo comma, e 118 della Costituzione" come si legge nella nota diffusa da Palazzo Chigi.

L'impugnativa accoglie gli appunti mossi dall’ufficio legislativo del Mef e che i tecnici avevamo messo nero su bianco in vista dell’esame del consiglio dei ministri già lo scorso 28 maggio.

Ecco tutti gli articoli della finanziaria regionale impuganti a Roma

Articolo 5 comma 1 lettera f dopo il comma 7 è aggiunto il seguente 
"7 bis. Al personale del comparto in servizio a tempo indeterminato e determinato presso l'ufficio speciale - C.U.C., oltre al trattamento accessorio di cui al comma 7 dell'articolo 16 della legge regionale 15 maggio 2000, n. 10 e successive modificazioni è riconosciuta, a valere sul Fondo istituito con delibera di Giunta n. 387 del 24 novembre 2004, una retribuzione annua sostitutiva dei premi di cui al comma 4 dell'articolo 90 del CCRL vigente, nelle misure riconosciute dall'articolo 94 del CCRL vigente al personale del comparto in servizio pressoTUR EGA. Trova, altresì, applicazione il comma 2 dell'articolo 94 del CCRL vigente.".

Articolo 14 Interventi in favore del personale ex Arra

Articolo 36 Norme in materia di stabilizzazione e fuoriuscita personale ASU

Articolo 41 Progetti in favore degli studenti con disabilità

Articolo 50 incremento orario medici veterinari specialisti ambulatoriali

Articolo 53 terapia genica "Zolgensma"

Articolo 54 istituzione dei centri regionale di riferimento NIPT (non invasive prenatal test)

Articolo 55 terapia pazienti affetti da endometrosi

Articolo 56 contributo Remesa per la prevenzione di malattie zoonotiche

Articolo 57 Avvio progetti per la fornitura di cannabis terapeutica

 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA