Notizie locali
Pubblicità

Politica

Orlando,lavoriamo per legare salario minimo e contrattazione

Ipotesi sul tavolo ha raccolto preliminare consenso

Di Redazione

ROMA, 12 LUG - Il governo lavora ad "un meccanismo che tenga insieme il valore positivo della contrattazione collettiva e l'esigenza di un salario minimo" per chi non beneficia della contrattazione o per chi ha contratti cosiddetti 'pirata'. "L'ipotesi su cui lavoriamo, che ha raccolto un preliminare consenso, riguarda la possibilità di usare come riferimento contratti più diffusi o firmati delle organizzazioni maggiormente rappresentative. Significherebbe legare il minimo salariale per comparto alla migliore e più diffusa contrattazione": lo ha detto il ministro del Lavoro Andrea Orlando. "Privi di contratto sono 2,5-3 milioni di persone".

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA