Notizie locali
Pubblicità

Politica

Pnrr: «Provenzano, non è assegno in bianco, serve visione»

Il vice segretario del Pd ha parlato a Isernia del futuro del Mezzogiorno

Di Redazione

 «La svolta del PNRR che abbiamo contribuito a determinare, perché non è frutto del caso, se avesse vinto la destra in Europa quelle risorse non sarebbero mai arrivate nel Mezzogiorno e noi, la svolta che abbiamo determinato, è che per la prima volta quelle risorse non sono un assegno in bianco staccato a un presidente di regione o un notabile di turno, sono risorse che il Mezzogiorno potrà avere solo se in grado di esprimere una progettualità, una visione». Lo ha detto a Isernia il vice segretario del PD, Giuseppe Provenzano, a margine di un incontro elettorale a sostegno del candidati sindaci del centrosinistra, Piero Castrataro. «È un’occasione storica per Isernia e per tutto il Mezzogiorno - ha proseguito - questa nuova stagione ha bisogno di una nuova classe di dirigenti, noi li abbiamo messi in campo e siamo sicuri che arriverà la risposta dalla città». 
 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: