Notizie locali
Pubblicità

Politica

Primarie, il Pd ha fatto la sua scelta: la candidata sarà Caterina Chinnici

I dem potrebbero dire sì alla relazione del segretario Barbagallo o votare. L'ufficialità vener. Azione e +Europa tentati dalla corsa solitaria con Massimo Russo

Di Redazione

Si dovrebbe riunire venerdì prossimo la direzione regionale del Pd per la scelta del candidato alle primarie del campo progressista, previste il 23 luglio. Oggi pomeriggio è in programma l’assemblea dei circoli della Sicilia occidentale, ieri c'è stata quella della parte orientale. Chiuse le consultazioni, il segretario dem Anthony Barbagallo dovrebbe formalizzare in direzione la proposta di candidatura: in pole ci sarebbe, l’eurodeputata Caterina Chinnici. La direzione dei democratici potrebbe pronunciarsi sulla relazione del segretario o votare. 

Pubblicità

Dopo gli ottimi risultati delle amministrative, soprattutto a Palermo, invece Azione e +Europa starebbero valutando l’ipotesi di correre da soli alle regionali in Sicilia. Nella rosa dei nomi, secondo quanto risulta all’ANSA, c'è anche il magistrato Massimo Russo, che fece parte del governo di Raffaele Lombardo, con delega alla Sanità. Russo avrebbe già incontrato Carlo Calenda. 
 

 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA