Notizie locali
Pubblicità

Politica

Regione, Musumeci: «Non sono Superman, lasciateci lavorare»

Siparietto con il presidente dell'Ars Miccichè che dà un colpo al cerchio e uno alla botte

Di Giuseppe Bianca

Quello che non succede in una vita non può succedere in un minuto. Per il governatore Nello Musumeci,  «la cosa che più mi stimola è l'idea che il presidente della Regione sia Superman, per cui quello che non si è fatto in 50 anni, facciamolo fare in tre anni. Immaginate questa Regione abbandonata e depressa per anni. Alcune cose le facciamo nella prima legislatura, altre nella seconda. Dateci il tempo».  Intervenendo ieri a margine della presentazione della collaborazione tra Fondazione Giglio e Policlinico Gemelli di Roma, svoltasi a Cefalù,  Nello Musumeci ha chiesto tempo: «Lasciateci lavorare - ha detto - dateci la possibilità di pianificare e raggiungere gli obiettivi, senza fare più demagogia». E sul finale di partita che attende la legislatura ha voluto precisare: «Sono stanco di dire faremo realizzeremo. Ci vedremo quando avremo realizzato quello che è nei nostri programmi».

Pubblicità

Richiamato dai giornalisti a portare indietro le lancette di 24 ore sulla  mancata partecipazione di Musumeci alla seduta di martedì dedicata alla mozione sulla gestione Covid degli ultimi mesi, il presidente dell’Ars, Gianfranco Miccichè, dal canto suo non ha fatto sconti a nessuno, mettendo in fila fatti e considerazioni: «Musumeci non ama molto l'Aula, inutile che ce lo ripetiamo. Non l’ha frequentata moltissimo. Secondo me ha fatto male, secondo me frequentare quell'Aula fa bene e non frequentarla non fa bene, ma questo nulla ha a che vedere con regole che non vengono rispettate. Le regole sono state rispettate». Rivolto alle opposizioni: «Uno può contestare quando c'è realmente da contestare. Ieri c'era una mozione sull'assessorato alla sanità, è venuto l’assessore e ha risposto. Quando si inventano minchiate tanto per fare casino è una cosa che non ha grande senso». 
 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: