Notizie locali
Pubblicità

Politica

Salvini a Meloni,non polemizzo, su bollette rischiamo una strage

No a debito futuro? Se genitori non lavorano figli non mangiano

Di Redazione

ROMA, 15 SET - "Il problema non è polemizzare. La bolletta non è di Matteo Salvini, di destra o di sinistra. Intervenire adesso non è un capriccio di Salvini. Rischiamo una strage come per il Covid, una strage stavolta economica". Lo ha detto il leader della Lega Matteo Salvini a Mattino Cinque su Canale 5. "Meloni dice no ai 30 miliardi per non caricare i figli di un debito? Ma questo debito serve a salvare milioni di posti di lavoro, non a fare una settimana bianca. Se i genitori non lavorano i figli non mangiano. Vorrei che la politica si unisse su questo, poi ci si divide su tutto il resto", prosegue Salvini. "Anche questa mattina le prime mail che mi sono arrivate su 'lega@matteosalvini.it' - dove chiunque può scrivermi su questa emergenza- mi hanno confermato che il problema è oggi, milioni di italiani oggi rischiano di perdere il posto di lavoro, quindi il governo che è in carica deve intervenire oggi. Mi stupisco che altri segretari di partito invitino alla prudenza, soprattutto a sinistra".

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA