Notizie locali
Pubblicità

Politica

Senato: si punta a chiudere lavori entro sabato 6 agosto

L'annuncio in Aula da parte della Casellati

Di Redazione

ROMA, 27 LUG - I lavori del Senato verranno conclusi entro sabato 6 agosto. Lo ha detto in Aula il presidente Elisabetta Casellati, specificando che a questa data si arriverà se necessario. "Per effetto dello scioglimento delle Camere - ha aggiunto Casellati - l'attività legislativa sarà limitata all'esame di atti dovuti, come ddl di conversione e decreto legge e atti urgenti connessi a adempimenti internazionali e comunitari, come il Pnrr, e eventuali ddl sui quali si registra ampio consenso". Inoltre il sindacato ispettivo sarà limitato alle interrogazioni con risposta scritta, mentre il regime di prorogatio prevede "l'adempimento di atti relativi agli interna corporis". La tabella di marcia prima della fine della legislatura prevede per oggi la conclusione del nuovo Regolamento; la riforma degli Irccs già approvato dalla Camera, collegato alla manovra finanziaria; la relazione sullo scostamento di bilancio, per la quale è necessaria la maggioranza assoluta. Domani a partire dalle 9, con sospensione tra le 12 e le 14, verrà esminato il dl Infrasturtture e grandi eventi, ove concluso dalla commissione. I lavori riprenderanno a partire da martedì 2 agosto alle 9.30 con sedute se necessario fino a sabato 6 agosto, e saranno discussi: eventuale seguito del decreto infrastrutture, semplificazioni fiscali, ora all'esame della Camera; legge annuale della concorrenza, ove modificata dalla Camera; la delega al Governo per la riforma fiscale; ratifiche di accordi internazionali; il Rendiconto di bilancio, ove approvato dalla Camera; il bilancio interno del Senato ove conclusi i necessari adempimenti.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: