Notizie locali
Pubblicità

Qua la zampa

Gabbiano sulla battigia preso a calci: volontaria della LAV lo salva

Il volatile era in stato di abbandono e incapace di volare

Di Redazione

Un gabbiano abbandonato sulla battigia, incapace di volare e preso a calci da un cittadino è stato visto da una volontaria della LAV che lo ha messo subito in sicurezza all’interno di uno scatolone. È accaduto questa mattina presso la spiaggia del Porto Vecchio, a Cefalù. La volontaria della LAV si è quindi messa immediatamente in contatto con il Centro Recupero Animali Selvatici di Ficuzza gestito dalla LIPU e successivamente tramite la capitaneria di Porto è stata fatta intervenire una pattuglia del Corpo Forestale Regionale del distaccamento di Lascari che ha preso in carico l’animale per poi consegnarlo al Cras per le cure. Una volta guarito il gabbiano sarà rimesso in libertà. 
 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: