Notizie locali
Pubblicità

Qua la zampa

Isole Eolie, avvistato raro esemplare di lucertola nera

 La sua denominazione scientifica è Podarcis raffonei, nel 2013 è stata inserita nella "Lista rossa" dell'Unione mondiale per la conservazione della natura (Iucn)

Di Redazione

Avvistata e fotografata sull'isolotto di Strombolicchio un esemplare della lucertola nera delle Eolie, uno tra i rettili a maggior rischio di estinzione in Europa. La sua denominazione scientifica è Podarcis raffonei, nel 2013 è stata inserita nella "Lista rossa" dell'Unione mondiale per la conservazione della natura (Iucn). A fare la scoperta i biologi di "Filicuidi Wildlife Conservation", che erano impegnati in un campo di ricerca.

Pubblicità

Al mondo sono presenti circa una decina di altri esemplari di questa lucertola, che si trovano sulla Canna di Filicudi, sullo scoglio Faraglione a Salina e nella zona di Vulcanello, nell'isola di Vulcano. 
La lucertola delle Eolie, endemica dell’arcipelago eoliano, può essere lunga fino a 25 centimetri, tende ad essere più scura, rispetto alle alte della sua specie ed è insettivora. Si nutre, infatti, di coleotteri ed imenotteri, variando in estate con alcune componenti vegetali.

Con l’immagine della lucertola delle Eolie, il Ministero dello Sviluppo Economico, nel novembre dello scorso anno, ha emesso un francobollo celebrativo di Europa 2021.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: