Notizie Locali


SEZIONI
Catania 27°

Modica

Centenaria festeggiata dai carabinieri che bussano alla sua porta con un mazzo di fiori

Una piacevole sorpresa per Giorgia Muriana che ha ricambiato con la sua "benedizione": «U' Signuri v'aiuta e 'a Maronna vàccumpagna».

Di Redazione |

Compleanno speciale per nonna Giorgia Muriana a Modica, nel ragusano. Per festeggiare i suoi 100 anni i Carabinieri hanno bussato alla sua porta di casa per farle gli auguri e consegnarle un omaggio floreale accompagnato dall’immaginetta della Virgo Fidelis, patrona dell’Arma Ad accogliere i comandanti della compagnia e della stazione di Modica oltre che alla festeggiata c'erano i tre figli, i nipoti e altri parenti che, ormai da diversi anni, si prendono cura dell’anziana donna e, soprattutto non le fanno mancare affetto e vicinanza. Una vita, quella di nonna Giorgia, piena di sacrifici ma vissuta in piena salubrità tra le campagne di Frigintini, frazione rurale – popolata di Modica. Ancora oggi la signora Muriana, a parte qualche fisiologico malessere dovuto alla senilità, mangia tutto e sano, non assume alcun farmaco, prega e recita il rosario ogni giorno e, sino a qualche anno fa leggeva anche, quotidianamente «Famiglia Cristiana». Il capitano dei carabinieri nel formulare gli auguri a nome di tutta la benemerita ha ricevuto in cambio da nonna Giorgia più che un ringraziamento una benedizione: «ù Signuri v'aiuta e 'a Maronna vàccumpagna». 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: