Notizie Locali


SEZIONI
Catania 12°

Società

Che festa a Ragusa con il Carnevale celebrato all’Unione italiana ciechi e ipovedenti

Un bel momento di coesione per gli associati con gli operatori del servizio civile universale

Di Redazione |

Passi di danza, risate e chiacchiere. Ma anche canti a squarciagola, tanto da perdere il fiato. Non è certo mancato il divertimento in occasione del pomeriggio all’insegna della celebrazione del Carnevale 2024 che l’Unione italiana ciechi e ipovedenti ha organizzato venerdì scorso e che è servito, ancora di più, a cementare la coesione di un gruppo che l’Uici continua a curare sempre di più. “Tutti i momenti come questo – commenta il presidente Salvatore Albani – sono utili per trascorrere nella maniera più allegra delle ore tutti assieme. Mi corre l’obbligo di ringraziare coloro che hanno partecipato all’appuntamento tenutosi nella nostra sede e che ci hanno fatto rivivere la voglia di aggregazione che diventa un valore aggiunto per i nostri associati. C’erano anche i volontari del Servizio civile universale. Ne approfitto per ricordare che giovedì 15 febbraio scade il termine per presentare l’istanza per tutti coloro che intendono svolgere quest’attività presso le nostre sezioni. Celebrare così il Carnevale è davvero molto entusiasmante per tutti noi e speriamo che possano esserci altre occasioni per vivere all’insegna della gioia la vita prestando grande attenzione nei confronti degli altri anche solo quando accogliamo la voglia di ciascuno di loro di divertirsi”.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA