Notizie Locali


SEZIONI
Catania 29°

Politica

Ispica, l’opposizione: “Che fine ha fatto l’iter delle opere pubbliche finanziate dal Pnrr?”

Otto consiglieri chiedono una seduta ad hoc del civico consesso

Di Redazione |

Forze di opposizione compatte a Ispica con otto consiglieri comunali, in rappresentanza di quattro forze politiche (per la lista De Luca Paolo Monaca, per Rinascita Ispicese Serafino Arena e Antonella Denaro, per il Pd Gianni Stornello e per la lista Muraglie, Pierenzo Muraglie, Giovanni Muraglie, Carmelo Oddo e Angelina Sudano), che hanno presentato una richiesta tesa alla convocazione del civico consesso per approfondire lo stato dell’iter di alcuni lavori pubblici finanziati con le risorse economiche del Pnrr.

“Dopo circa due anni da questi importanti finanziamenti – è scritto nel documento – riteniamo necessario promuovere la convocazione del Consiglio affinché lo stesso prenda piena contezza dell’attuale stato dell’arte rispetto all’iter già avviato, con riferimento alle prossime scadenze e rispetto al regolare proseguimento delle opere pubbliche in questione. Pertanto, rappresentando anche le aspettative della società civile, vogliamo interessare il Consiglio affinché si possa informare e rendere edotta l’intera comunità cittadina sui progetti di rigenerazione urbana, volti alla riduzione di fenomeni di marginalizzazione e degrado sociale”.

Gli otto consiglieri di opposizione hanno preso questa decisione perché ritengono che sia necessario concentrare le energie sulle reali questioni di interesse generale, che non siano, insomma, le solite passerelle o i cambi di casacca, bensì le problematiche d’interesse collettivo rimaste ancora lettera aperta e rispetto a cui è necessaria un’accelerazione amministrativa per dare risposte puntuali alla cittadinanza. “E’ questa la ragione per cui, tra l’altro, nei prossimi giorni – afferma il consigliere Paolo Monaca della lista De Luca – sarà presentata, per essere discussa, in occasione del primo Consiglio comunale utile, una serie di richieste su cui chiedere notizia e per confrontarci in aula su alcune tra queste problematiche, tra cui la pubblica viabilità presso il torrente Salvia dopo la conclusione dei lavori di manutenzione straordinaria, l’attuale gestione dell’acqua dopo la ricezione delle nuove bollette targate Iblea Acque, la relazione annuale del sindaco e l’ipotesi di bilancio stabilmente riequilibrato. Tutti argomenti che meritano di essere approfonditi in seno al civico consesso”.COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA