Notizie locali
Pubblicità

Ragusa

Modica, tenta di bruciare il bar perché gli hanno chiesto di indossare la mascherina

Arrestato dai carabinieri un uomo di 43 anni

Di Redazione

Con l’accusa di aver tentato di appiccare il fuoco al bar Amore a Modica (Ragusa) i carabinieri hanno arrestato S.G., 43 anni. Alla motivazione del gesto, vi sarebbe un diverbio con i proprietari dell’esercizio commerciale. L’autore del reato infatti, nella serata del 6 gennaio, sarebbe entrato nel locale senza mascherina anti covid 19. Ammonito dal titolare e, successivamente, invitato ad indossarla, ha minacciato i gestori ed i dipendenti del bar. 
 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA