Notizie locali
Pubblicità

Ragusa

Pozzallo, incagliato peschereccio con 400 migranti a bordo

Sul posto capitaneria, polizia e carabinieri per salvare i profughi a bordo

Di Redazione

Un peschereccio con diverse centinaia di migranti a bordo si è incagliato in una secca del porto di Pozzallo, nel Ragusano. Secondo una prima stima sarebbero in circa 400. Sul posto stanno operando mezzi della capitaneria di porto, della guardia di finanza, della polizia e dei carabinieri. Il sindaco Roberto Ammatuna è in contatto con la prefettura di Ragusa per la sistemazione dei migranti. 
 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA