Notizie Locali


SEZIONI
Catania 15°

Attualità

Ragusa, il nuovo corso di laurea della facoltà di Agraria al decollo

Ieri la visita di una delegazione dell'Università di Catania per valutare dove allogare le aule e gli altri servizi

Di Redazione |

La nascita del corso di laurea derivante dalla facoltà di Agraria dell’Università di Catania è cosa fatta. Dopo la comunicazione ufficiale del rettore, si sta dando il via agli adempimenti di natura tecnica per far sì che tutto possa essere pronto in vista del nuovo anno accademico.Un ritorno al passato con riferimento alla presenza universitaria a Ibla e che, però, adesso si vuole rivestire con un manto differente, cercando di intercettare le esigenze del territorio. Ieri mattina, dunque, una delegazione della facoltà catanese, con il capo dipartimento e un docente individuato come presidente del nuovo corso di laurea, accompagnato da altri colleghi della sede etnea, ha effettuato un accurato sopralluogo dei locali in cui la struttura dovrebbe essere allogata.

Ad accompagnare la delegazione c’erano il sindaco Peppe Cassì, con l’assessore al ramo, Giovanni Iacono, il presidente del Cui, Pinuccio Lavima, con il direttore Carla Santacono, il presidente della Sds di Ibla, Stefano Rapisarda, con i presidenti degli altri corsi di laurea già attivi, vale a dire Pierluigi Catalfo e Sabina Fontana. Erano anche presenti due tecnici del Comune per verificare quali sono le urgenti necessità che nel giro di pochi mesi dovrebbero consentire di attivare la funzionalità delle aule del nuovo corso al primo piano dei locali dell’ex distretto. Sono spazi molto ampi che possono essere utilizzati al meglio e che, naturalmente, consentirebbero ad Agraria, in attesa che sia quantificato il numero delle iscrizioni per il nuovo anno accademico, di potere contare su uno spazio logistico più che adeguato. E’ stato altresì concordato di tenere, a breve, un altro incontro tra tutte le rappresentanze locali del territorio a cui illustrare le finalità e le peculiarità di questo nuovo corso di laurea che risponde in maniera piena a delle specifiche esigenze di formazione e qualificazione professionale richieste dall’intera provincia di Ragusa a forte vocazione agroalimentare.Un’altra bella scommessa per il territorio e per il Consorzio universitario così come è stata quella del corso di laurea Mies che ha ottenuto riscontri importanti.COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA